DOLCE ATTESA

CarotinoLa notizia era nell’aria da svariate settimane ma l’ufficialità è giunta solo venerdì 13 aprile, ad ecografia effettuata. A fine novembre Niki diventerà il fratellino maggiore del bimbo o della bimba che renderà nuovamente genitori la sua mamma ed il suo papà, vedendo così avverato uno dei suoi più grandi desideri. Da tempo, ormai, chiedeva una compagnia per giocare e condividere le giornate e l’argomento era spesso motivo di riflessioni, situazioni ipotetiche che avrebbe gestito in un modo o in un altro ma sempre all’insegna di estrema dolcezza. Sentirlo parlare faceva tenerezza perché sembrava quasi volerci dire di sentirsi un po’ solo nonostante tutte le nostre attenzioni e così, quando gli abbiamo comunicato la possibilità che a breve la nostra famiglia potesse allargarsi, la sua gioia è stata incontenibile, per poi manifestarsi in tutto il suo splendore dopo aver letto l’esito del test di gravidanza.Niki e mamma
Emozionato come non lo avevamo mai visto, non stava in sé dalla felicità. Da quel momento ha indossato i panni di un vero ometto, circondando la mamma di mille attenzioni, assicurandosi che non si stanchi troppo, accarezzandole spesso il pancino e chiedendo continuamente notizie del suo “carotino” al rientro dal lavoro ogni sera. Insomma, a fine anno questa volta non sarà Babbo Natale a consegnargli il dono più bello…